Pareggio senza reti a Cosenza. Per Il Brescia è un'occasione persa.

2 espulsi e 3 occasioni nitide per parte suggellano il pareggio esterno del Brescia che si allinea al ritmo delle dirette concorrenti.
05.02.2022 15:46 di Redazione TuttoBrescia.it   vedi letture
Federico Proia
TUTTOmercatoWEB.com
Federico Proia
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

1 punto preso al Cosenza affamato di punti salvezza non è un motivo per gioire ma al Sanvito Marulla il Brescia non ha dato la solita prova di forza delle ultime partite esterne e quindi ci deve accontentare. Sicuramente Inzaghi avrà più di un rimpianto per la mancata vittoria ma onestamente il risultato è da considerarsi giusto.

Dopo un primo tempo in inferiorità numerica per l'immediata espulsione diretta come ultimo uomo di Adorni che ha lasciato in 10 i nuovi compagni che hanno rischiato il gol in almeno 3 occasioni che i calabresi non hanno saputo sfruttare. Poi sul finale del primo tempo, l'espulsione di Ndoj ( ex di turno) ha rimesso la parità numerica e riequilibrato la partita.

Nel secondo tempo dentro Moreo per Ayè e c'è subito la traversa di Van de Looi al 46°. Al 48° Laura sfrutta un errore di Mangraviti e spreca debolmente davanti a Joronen.

Al 50° l'occasione capita a Leris con respinta del portiere cosentino Matozevic.

All'82° occasione gol per Palacio subentrato a Tramoni che raccogli un centro di Moreo e da pochi passi indirizza verso la rete ma Matozevic devia.

Da segnalare l'esordio di Federico Proia entrato nel finale con Jagiello. il neo acquisrto ha però rimediato un'ammonizione.

Nel finale batti e ribatti ma nulla di fatto. Finisce 0-0 e la sensazione è di un'occasione persa per le rondinelle. Fortunatamente le avversarie dirette hanno pareggiato anche loro per cui pari e patta.

Mg Brescia 27/08/2021 - campionato di calcio serie B / Brescia-Cosenza / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: Filippo Inzaghi
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport