Il Brescia rischia la sconfitta ma acciuffa il pari all’87’: col Lecce finisce 1-1.

Pareggia Bisoli nel finale una partita che il Brescia voleva vincere ma che ha rischiato di perdere.
29.10.2021 04:00 di Redazione TuttoBrescia.it   vedi letture
Dimitri Bisoli
TUTTOmercatoWEB.com
Dimitri Bisoli
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Pareggiare a 3' dal fischio finale è salvifico per il Brescia che contro un Lecce maschio, ha faticato ad imporre il proprio gioco trovando sulla sua strada un avversario solido ed orgoglioso che ha cercato di rispondere colpo su colpo al tentativo di aggressione bresciano. Con Inzaghi sempre a bordo campo a " spingere" sul pressing asfissiante ( alla Conte verrebbe da dire), il Brescia ha però faticato ad essere quella squadra aggressiva che il mister vorrebbe. E ciò è perché le caratteristiche dei giocatori mal si conciliano con l'esasperato pressing che vorrebbe Pippo, che ha capito qual è il limite di questa squadra e cerca di trasformarne la natura; ma non è semplice trasformare la natura dei giocatori . E dunque la coperta è corta: col pressing alto ci si scopre dietro e se non si ha velocità nei giocatori di centrocampo e difesa, si può pagarne il prezzo. Ciò detto il Brescia ce l'ha messa tutta per fare suoi i 3 punti in palio ma il Lecce non ha mai mollato e alla fine quasi fa il colpaccio. Pareggio dunque 1-1 con gol di Denarku all'81' e di Bisoli all'87'.