Il Brescia perde l'incontro ed il primato: Cremonese batte Brescia 2-1.

Grigiorossi padroni del campo con 5 occasioni da goal e 2 reti da cineteca. Il Brescia si illude ma "balla" in difesa e subisce.
05.03.2022 19:03 di Redazione TuttoBrescia.it   vedi letture
Andrea Cistana
TUTTOmercatoWEB.com
Andrea Cistana
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il verdetto del campo può essere amaro ma è inappellabile: oggi la Cremonese ha meritato e vinto una partita che andava oltre la sfida del derby e assegnava il primo posto in classifica. I grigiorossi hanno avuto occasioni a iosa e solo la sfortuna o l'imprecisione non ha permesso loro di fare un bottino più pingue. E il Brescia ? Si è illuso col goal di Cistana che al 23° ha incornato in rete un colpo di testa di Palacio, ma già prima avevo dovuto sudare freddo per 3 occasioni limpide dei cremonesi e di dunque c'era poco da stare allegri.

Infatti al 30° Gaetano ha saltato 3 difensori come birilli e ha battuto Joronen con un gran goal.

Poi nel secondo tempo ancora occasioni per la Cremonese e sofferenza per le rondinelle, fino all'86° quando Di Carmine lanciato dal limite della propria area, aggira da dietro la difesa bresciana e si presenta solo davanti a Joronen beffandolo con un pallonetto.
Finisce così il derby della bassa con la Cremonese che oggi è stata meglio del Brescia ma il campionato di B è ancora lungo e le rondinelle hanno tutte le possibilità di riprendersi la testa, magari correggendo i vecchi difetti difensivi.