Clotet nel dopo partita. Resta ?

La sintesi della conferenza stampa dopo l’eliminazione col Cittadella
14.05.2021 10:22 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
Fonte: Brescia Calcio
Clotet nel dopo partita. Resta ?
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com

Bilancio positivo non ostante la sconfitta è il fine corsa nei playoff. Così Clotet nel dopo partita:”

CLOTET - "Ho sempre avuto molta fiducia in Labojko, ma ovviamente è più play che mezz’ala. Nella stessa posizione ci mancava Ndoj e certamente è stato un handicap, però avere delle defezioni a causa di infortuni sono cose che succedono nel calcio. Ahimè il risultato non è stato buono e non ci ha permesso di continuare a sognare, però non ho rimorsi di alcun tipo. Abbiamo vinto diverse finali ultimamente e i giocatori hanno dato tutto. Siamo tristi ma devo riconoscere che la squadra ha dato tutto. La condizione fisica? Sono contento però abbiamo giocato tante partite ravvicinate e non era semplice. Il Cittadella ha fatto un solo tiro in porta, la palla non è voluta entrare e, ripeto, sono orgoglioso dei miei giocatori. Purtroppo ci sono mancate delle soluzioni in mezzo al campo e siamo praticamente rimasti senza sostituzioni. Ad un certo punto abbiamo giocato con una linea a quattro e qualcuno dei nostri ha dovuto estendere il raggio d'azione. Tutti però hanno fatto una buona partita. Le cose vanno dimostrate in campo. Il Cittadella ha giocato col Brescia tre volte e noi non abbiamo mai vinto. È una squadra esperta che ha esperienza nei playoff e ha saputo gestire la partita. Giocare ogni tre giorni non è stato facile. Io mi sono sempre sentito bene in questi mesi, sempre sostenuto e ringrazio certamente i tifosi per l'affetto. Sono orgoglioso di essere l'allenatore del Brescia e dalla prossima settimana ci sarà modo di parlare di tutto e del futuro. Quando sapremo qualcosa la comunicheremo. Ho sempre pensato che il Club e i giocatori sono più importanti. Le basi per il futuro sono state messe e l'importante è il Brescia, non Pep Clotet".