Tramoni e Bajic e Joronen su tutti, ma il Brescia gioca da squadra.

Tutti sopra la sufficienza nella temutissima partita contro la Ternana.
23.08.2021 06:43 di Redazione TuttoBrescia.it   vedi letture

Un Brescia solido, brillante, capace di imporre il proprio gioco e con individualità di rilievo: questo in sintesi il tabellino delle rondinelle a Terni ma vediamo il dettaglio:

Joronen 7,5. Baluardo; doveva lasciare il posto a Perilli ma poi il fato lo riporta tra i pali come titolare. Para due palle gol all'ex Donnarumma e nel secondo tempo continua l'opera di contenimento che salva il risultato. Ritrovato.

Mateju : 6,5 Onesto. Svolge il suo compito senza squilli ma con praticità e dalle sue parti la Ternana schiera giocatori assai fastidiosi . Se la cava.

Cistana 7,00. Esemplare. È un predestinato e lo si vede da come svolge il suo compito con eleganza e con energia. Marca Donnarumma e altri che giostrano nella sua zona lasciando il poco che il gioco di squadra consente loro.

Mangraviti : 6,5 . Una buona partita condizionata da un cartellino giallo preso nel primo tempo che ne riduce l'operatività entro i limiti del possibile ma rimane una certezza.

Pajac:6,5  il fisico e la voglia ci sono e con questi presupposti copre la sua fascia di competenza con animo e dedizione.

van de Looi 6,5. È il metronomo del centrocampo, un ruolo che svolge con diligenza e dinamismo.

Bertagnoli 6 esordio positivo per il neo acquisto che evidentemente non è ancora inserito nei meccanismi della squadra ma se il buongiorno si vede dal mattino, siamo sulla buona strada.

Jagiello 6. Si procura il rigore e non è poco poi galleggia a modo suo tra centrocampo ed attacco. 

Tramoni 7,5; la scommessa vincente di Cellino. Il giovane corso stupisce per incisività e con movenze alla Barella, trascina il Brescia con strappi notevoli sulla sinistra. Da lui l'occasione del rigore ed altre conclusioni pericolose. Conferma l'ottimo precampionato.

Leris 6,5 . Inizia piano poi si prende  la fascia destra con piglio ed autorevolezza.buon acquisto.

Bajic 7,5 una doppietta così tanto per gradire , conferma che sul bosniaco ci si può contare . Fisico e impegno, sensi del gol."Cicca" una clamorosa occasione fornitagli da Tramoni ma si fa perdonare subito dopo col rigore e col secondo gol.