Crociata per il Brescia; per il resto sul taccuino solo nomi sconosciuti.

Pochi soldi e poche idee per la campagna acquisti del Brescia e forse un cavallo di ritorno
18.09.2020 14:17 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
Giovanni Crociata
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Giovanni Crociata

Per ora è un mercato deludente quello del Brescia che, accanto ad illustri sconosciuti ripropone al massimo "minestre riscaldate" come Giovanni Crociata, bel giocatore senz'altro,  ma non certo in  grado di scaldare gli entusiasmi degli sportivi bresciani già "freddati" dalla recente ingloriosa retrocessione .

Cellino, come si definisce lui "Presidente di professione "  non sembra incline a restituire ai bresciani almeno parte del malloppo  proveniente dalla cessione di Tonali e per ora si muove su "giocatorini" low cost , che per sapere chi sono bisogna consultare l'annuario dei vari campionati minori. Oppure  insegue figure di secondo piano dei campionati nostrani. L'unica cosa positiva in tutta questa mediocrità sta nel fatto che , per ora, i vari Joronen, Chancelor, Torregrossa, Donnarumma non si sono mossi. Accontentiamoci ma l'entusiamo è un'altra cosa.