Il punto sulla B - Continua la favola del Cittadella, Benevento sogna, Brescia di carattere.

12.09.2016 07:28 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Il punto sulla B - Continua la favola del Cittadella, Benevento sogna, Brescia di carattere.

Cittadella primo, Benevento secondo, Brescia quarto.Il campionato di serie B regala sempre belle storie da raccontare e allora pure se siamo solo alla terza giornata, questa classifica ha davvero un sapore speciale. La sorpresa delle sorprese è sicuramente il Cittadella che vince e convince, terzo successo consecutivo grazie ai cinque gol rifilati alla Pro Vercelli. La formazione amaranto gioca a memoria ed è solida in difesa, chissà cosa succederà adesso.

Un'altra bella storia che viene a galla dopo queste prime fasi di serie B è quella del Benevento che dopo il sorprendente pari contro il Carpi, batte il Verona e vola al secondo posto. Non molla ovviamente il Frosinone, terzo, abile a battere in casa il Latina. Nell'anticipo del venerdì invece arriva la vittoria in extremis per il Cesena che piega il Carpi 1-0 nei minuti finali grazie al gran gol di Djuric.
Dopo la sconfitta inaspettata contro il Pisa, torna alla vittoria il Novara che regola 1-0 la Salernitana e si risolleva in classifica. Ancora un pari invece per il Trapani che non sa più vincere, tre pareggi in altrettante gare, l'ultimo ad Avellino, la compagine granata però gioca bene. Va bene anche la Spal che pareggia 1-1 ad Ascoli.
In parità anche la sfida del Rigamonti tra il Brescia e il Perugia, 1-1 e gara divertente nella quale le rondinelle hanno sofferto,rischiato la prima sconfitta in casa ma alla fine hanno agguantato un rocambolesco pareggio. Bene il carattere, da rivedere tutto il resto.Il Vicenza invece ferma sullo 0-0 il Bari, la compagine pugliese deve ancora rodare, la qualità comunque non manca. Ed è parità anche tra Ternana e Spezia, match giocato ieri, 1-1 con Avenatti che pareggia su rigore il gol di Baez. Oggi la giornata si chiude con il posticipo tra Entella e Pisa.