Martinelli saluta il Brescia dopo oltre 110 presenze in biancoblù

Il centrocampista ha fatto parte della storia recente delle Rondinelle, con anche 14 presenze nell'anno della promozione in Serie A
02.07.2019 14:12 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Martinelli saluta il Brescia dopo oltre 110 presenze in biancoblù

È scaduto domenica, 30 giugno, il contratto con il Brescia del centrocampista Alessandro Martinelli. Arrivato nell'estate del 2015 in prestito dalla Sampdoria, società nella quale lo svizzero classe '93 è cresciuto, nel campionato precedente aveva disputato un'ottima Serie B con la maglia del Modena. Nella sua prima esperienza con la maglia delle Rondinelle totalizza 33 presenze e convince i blucerchiati a riprenderlo, ma poi sarà di nuovo protagonista con il Brescia per altre 3 stagioni, con anche il raggiungimento della Serie A sotto gli ordini di Corini.

Nell'anno della promozione, però, non ha trovato molto spazio: solo 14 presenze, di cui 3 da titolare. Non gli è stato proposto il rinnovo del contratto e per questo ora si accinge a trovare una nuova squadra da svincolato, ma ha fatto parte della storia recente del Brescia ed è doveroso ringraziarlo, avendo dato sempre tutto se stesso in campo. Chiude l'esperienza biancoblù con 2 gol (contro Carpi e Cesena nel campionato 2016-2017) in ben 117 partite.