Vergogna a Verona: cori razzisti per Balotelli, lancia il pallone in curva

03.11.2019 16:39 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di www.imagephotoagency.it
Vergogna a Verona: cori razzisti per Balotelli, lancia il pallone in curva

Ennesimo episodio vergognoso nel nostro campionato: intorno al 54' di Verona-Brescia, con i padroni di casa avanti 1-0 con gol di Salcedo, ci sono stati cori razzisti nei confronti di Mario Balotelli, che ad un certo punto, assai stizzito, ferma il gioco e lancia il pallone con violenza verso la curva dei tifosi di casa. Minaccia anche di lasciare il campo, sono i suoi compagni a rinfrancarlo e chiedergli di proseguire con la partita, soprattutto capitan Gastaldello dalla panchina. Il gioco resta fermo per circa 5 minuti, l'altoparlante lancia il messaggio sulla possibile interruzione definitiva del match in caso di altri cori nei suoi confronti, ma sta di fatto che stiamo nuovamente parlando di qualcosa di imbarazzante.