Un Brescia corsaro affonda il Venezia 2-1 al Penzo.

Segnano Caracciolo e Bisoli
 di Redazione TuttoBrescia.it  articolo letto 64 volte
© foto di Federico Gaetano
Un Brescia corsaro affonda il Venezia 2-1 al Penzo.

Un Brescia col coltello tra i denti espugna il Penzo e batte il Venezia al termine di un incontro equilibrato e molto combattuto. I gol al  36’ del primo tempo Caracciolo e poi nella ripresa al 66’ pareggia Modolo su pasticcio dei difensori bresciani e dopo un minuto gol di testa di Bisoli che devia in rete una punizione dall’estrema sinistra.  Ma il Venezia non molla e schiaccia le rondinelle nella loro area ma senza effetti positivi per i lagunari. Memori della vittoria dell’andata in zona Cesarini,  il Venezia assedia le rondinelle e mette i brividi a Minelli e  a Boscaglia ma alla fine è vittoria esterna per il Brescia e tre punti importantissimi.