Il Sassuolo passa 2-0 al Rigamonti: decidono i gol di Traorè e Caputo

18.12.2019 22:29 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il Sassuolo passa 2-0 al Rigamonti: decidono i gol di Traorè e Caputo

Niente aggancio in classifica, niente da fare per una posizione di classifica al di fuori dalla zona retrocessione. Il Brescia, nel recupero della settima giornata del campionato di Serie A, perde in casa 2-0 contro un Sassuolo più maturo e visibilmente più esperto della categoria. Non si può dire che le Rondinelle non ci abbiano provato fino in fondo a portare a casa punti, ma i neroverdi si sono dimostrati più cinici e anche più lesti nell'approfittare degli errori dei diretti avversari. Il gol che sblocca il match arriva al minuto 24: destro di collo pieno di Traorè, Alfonso si fa sorprendere sul proprio palo e per la formazione di Corini la gara è in salita. Nei minuti restanti del primo tempo la reazione è visibile: Torregrossa di testa si lascia respingere da Pegolo il tentativo, poi Balotelli fa gol in spaccata ma è tutto fermo: offside dell'attaccante sul tiro-cross di Bisoli.

LA RIPRESA - Inizio di secondo tempo arrembante per le Rondinelle, perché c'è grande voglia di recuperare il risultato e portare a casa punti importanti. Tre nitide occasioni da gol create nel giro di altrettanti minuti, fra il 53' e il 56': prima Cistana mette fuori su assist di Tonali, poi sull'angolo del classe 2000 colpo di testa di Balotelli fuori davvero di un soffio alla destra di Bisoli, e ancora al 56' un altro stacco di Torregrossa con parata a terra del portiere emiliano. Nel momento di massima pressione, il Sassuolo trova il raddoppio: è il minuto 71 quando Caputo libera il destro troppo facilmente in area biancoblù (Tonali non va deciso sull'ex Empoli) e ancora una volta Alfonso non perfetto sul primo palo. Nel finale il passivo potrebbe diventare ancora più pesante per il destro dalla lunga distanza di Berardi, che finisce alto, e quello defilato di Caputo, con respinta di Alfonso. In pieno recupero Donnarumma sfiora l'1-2, ma non c'è più tempo.

Il Brescia quindi cade per la prima volta dal ritorno del Genio in panchina, ma la buona prestazione resta. Grandi cori da parte del pubblico per Roberto De Zerbi, nato a pochi passi dal Rigamonti, esattamente come l'avversario di questa sera Balotelli. Testa a domenica, si gioca in casa del Parma.

-------

BRESCIA-SASSUOLO 0-2 (24’ Traore, 71’ Caputo)

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Chancellor, Cistana, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek (65’ Ndoj); Balotelli (78’ Matri), Torregrossa (72’ Donnarumma). All. Corini

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Toljan, Marlon, Romagna, Rogerio (72’ Kyriakopoulos); Obiang, Locatelli; Berardi (87’ Peluso), Traore, Boga (85’ Duncan); Caputo. All. De Zerbi

AMMONITI: Toljan, Spalek, Torregrossa