Corini: "Espulsione severa. Ci siamo riscritti alla corsa salvezza"

22.12.2019 18:01 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
Corini: "Espulsione severa. Ci siamo riscritti alla corsa salvezza"

Dai colleghi di TMW, riportiamo le parole di mister Eugenio Corini: "Potevamo gestire meglio il finale, essere più aggressivi. Il Parma riempiva l'area con molti uomini e c'è grande rammarico. Nel secondo tempo eravamo cresciuti, avevamo la partita in mano e c'è rammarico".

L'espulsione?
"La ritengo severa perché non c'era fallo. Posso capire il fischio ma ho protestato perché non ero d'accordo, bastava il giallo. Dispiace".

Balotelli in panchina?
"Era affaticato, ho voluto giocarmelo a partita in corso per avere quella qualità in più".

Le chance per la salvezza rimangono intatte:
"Abbiamo fatto partite importanti, quando sono tornato era un momento delicato con tanti scontri diretti vicini. Ci siamo riscritti alla corsa, vincendo oggi saremmo stati salvi. La squadra ha mostrato molta forza, dobbiamo portare a casa un obiettivo importante".

Si sono visti grandi giovani oggi, come mai giocano solo nelle piccole?
"Il trend delle big sta cambiando, per giocare in quei tipi di club devi avere qualità importanti. Se un ragazzo vale è giusto che giochi, noi ne abbiamo tanti, Tonali è il fiore all'occhiello e Kulusevski ha avuto un impatto da grandissimo giocatore e ha costanza e continuità".