Altra sconfitta per il Brescia 2-1 dal Novara; ora Boscaglia rischia.

12.03.2018 22:13 di Redazione TuttoBrescia.it  articolo letto 69 volte
© foto di Federico Gaetano
Altra sconfitta per il Brescia 2-1 dal Novara; ora Boscaglia  rischia.

Sconfitta incredibile per il Brescia a Novara se pensiamo che dopo i primi 45’ comandavano le rondinelle per gioco e gol. E invece in 7 minuti il Novara ha prima pareggiato con Puscas con la difesa fuori posizione e poi va in vantaggio con Sansone che sfrutta una pausa per l infortunio di Somma, il rientro compassato dei difensori bresciani e si presenta solo- soletto davanti a Minelli battendolo con facilità. Una sconfitta grave perché il Brescia ha dimostrato sul campo di non meritare la sconfitta ma proprio per questo rimane un risultato pesante. Ora per Boscaglia si preparano ore o giornate pericolose per le prevedibili reazioni del presidente Cellino. Finisce 2-1 con Boscaglia sconfitto dalla sua ex squadra.