Le pagelle del Brescia - Difesa shock. Balotelli l'unico che ci prova

30.11.2019 18:31 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
© foto di www.imagephotoagency.it
Le pagelle del Brescia - Difesa shock. Balotelli l'unico che ci prova

Brescia-Atalanta 0-3 (26' Pasalic, 61' Pasalic, 92' Ilicic)

Joronen 5,5 - Sulle reti dell'Atalanta non ha particolari colpe, con Pasalic che colpisce in entrambe le occasioni da distanza ravvicinata. La Dea, specialmente nel primo tempo, ha una media di una conclusione ogni 3-4 minuti ma lui riesce a rattoppare dove e quando può.
Mangraviti 5,5 - Il meno colpevole della retroguardia delle Rondinelle. Anche se partecipa alla disfatta collettiva della squadra. (dall'85esimo Morosini sv).
Chancellor 4,5 - Ha l'attenuante legata al fatto che l'Atalanta arriva dalle sue parti con una costanza snervante. Ma il modo in cui tiene Pasalic sul secondo gol è da far vedere nelle scuole calcio per far capire come non bisogna marcare dentro l'area.
Cistana 5 - Bruttissima marcatura in occasione della prima rete di Pasalic, quella che apre le danze. Per il resto sbaglia poco, ma il peso specifico di quell'errore è davvero importante.
Sabelli 5,5 - Nel primo tempo, col Brescia schiacciato in difesa, soffre tanto le sortite offensive di Gosens e Gomez. Meglio nella ripresa, quando riesce a farsi vedere anche in avanti.
Romulo 5 - La sensazione è che non riesca a trovare la giusta posizione in tutto l'arco dei 90 minuti. Compiccia poco sia in fase difensiva che offensiva.
Tonali 5,5 - Gioca bene in fase di costruzione e anche col posizionamento senza palla fa vedere cose interessanti. Peccato che la squadra non segua le sue idee e sparisca alla distanza.
Ndoj 5 - Sbaglia tantissimo in fase di appoggio nei primi 45'. E nella ripresa, fin quando non viene sostituito, non migliora granché. (dal 65esimo Bisoli 5,5 - Entra per dare dinamismo e idee al centrocampo delle Rondinelle. Ma la partita è oramai compromessa).
Martella 5 - Nel primo tempo soffre terribilmente gli affondi di Castagne. Nella ripresa cresce e copre bene in un paio di occasioni, salvo sbagliare tutto in occasione della rete di Ilicic, a partita comunque ampiamente finita.
Balotelli 6 - E' l'unico che ci prova. A volta con un po' troppa superficialità, ma almeno riesce a rendersi pericoloso con la clamorosa traversa colpita in avvio di ripresa.
Torregrossa 5,5 - Ci prova, ma alla fine crea davvero poco là davanti. Anche per colpa di diverse imprecisioni in fase di appoggio, ma a livello di volontà e impegno Grosso non può rimproverargli niente. (dal 76esimo Donnarumma sv).