Le pagelle del Brescia - Caracciolo salva l'onore, Bisoli entra bene

06.03.2018 21:11 di Redazione TuttoBrescia.it  articolo letto 72 volte
Fonte: Tuttomercatoweb
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle del Brescia - Caracciolo salva l'onore, Bisoli entra bene

Minelli 5,5 - Al primo tiro in porta deve già arrendersi. Vero che la conclusione di Cerri è abbastanza a sorpresa, ma il pallone gli passa tra le gambe. Non riesce ad opporsi poi sul tap-in ravvicinato di Di Carmine.Coppolaro 5 - Non nasce come terzino, anche se ultimamente è finito lì. Non riesce a spingere con pulizia, le sue avanzate terminano spesso con un nulla di fatto. Poco reattivo a chiudere nell'azione del raddoppio umbro. Somma 5 - Prova ad usare le maniere forti in marcatura su Di Carmine sul corner, ma quest'ultimo riesce a toccare in direzione di Cerri. Anche sul secondo gol non bene: Di Carmine sfugge proprio a lui. Lo sognerà, stanotte. Meccariello 5,5 - Tra i quattro difensori messi in campo da Boscaglia è probabilmente quello che balla di meno, ma non riesce ad ottenere una sufficienza piena. Premiato anche dall'arbitraggio generoso di Sacchi. Curcio 5 - Ha spirito intraprendente nel ruolo di terzino sinistro. Nel primo tempo prova a far male dalla lunga distanza ma colpisce centrale. Ci riprova anche nella ripresa, dove però perde il sanguinoso pallone del 2-0. Furlan 5 - Per la prima mezz'ora gioca sulla fascia destra, per quella seguente è dirottato a sinistra. Da nessuna delle due fasce riesce ad ispirare azioni da ricordare. Boscaglia, dopo poco più di un'ora, lo toglie. (dal 62' Rivas 5 - Il giovanissimo ragazzino honduregno viene gettato nella mischia da Boscaglia nella ripresa, ma si fa fatica a ricordarsi di un pallone da lui toccato). Ndoj 5 - Cerca di dare le geometrie migliori al centrocampo delle Rondinelle, ma non ci riesce praticamente mai. Soffre l'aggressività del centrocampo di casa e non ne mette altrettanta in interdizione. (dal 70' Bisoli 6 - L'unica delle tre sostituzioni a portare un certo impatto. Ci prova ben tre volte: in due è impreciso, in un'altra conclude senza impegnare troppo Leali. Ma almeno ci ha provato). Martinelli 5,5 - A centrocampo, vista anche la partecipazione di Ndoj, è lui inizialmente a tessere le tele di gioco delle Rondinelle. Non offre grandissimi spunti, se non un paio di belle aperture laterali. Embalo 5,5 - Non siamo neanche al secondo minuto di partita, che ha sfiorato il gol con un mancino sporco diretto all'incrocio. Ma in sostanza le cose positive della sua gara finiscono lì. Fuori per primo. (dal 56' Spalek 5 - Lui, a differenza di Rivas, è spesso coinvolto nelle trame di gioco. Ma i risultati sono a dir poco deludenti. Lo slovacco sbaglia quasi tutti i palloni). Caracciolo 6 - L'unico a salvare almeno l'onore degli undici inizialmente scelti da Boscaglia è l'espertissimo centravanti e capitano. Nascosto nel primo tempo, è invece lui a creare gli unici pericoli della ripresa. Tra cui una sberla da fuori molto bella. Torregrossa 5 - Inizio a giri altissimi: va via di forza a Del Prete e mette a sedere Volta, ma eccede nelle finte e si fa chiudere. Da lì in poi non trova mai la luce offensiva per la giocata e la sua pericolosità svanisce.