Gagno miracoloso, che disastro Ndoj.

27.08.2017 05:49 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Gagno miracoloso, che disastro Ndoj.

Le pagelle del Brescia:

 

Gagno 7 -Nonostante il passivo, è il migliore del Brescia. Non soltanto perché para il rigore di Castaldo, ma anche perché si rende decisivo in almeno altre due occasioni della partita con veri miracoli.

.Coppolaro 5,5 - Partita dai due volti. Ordinato nella prima frazione, soffre maggiormente le incursioni avversarie nella ripresa quando l'Avellino sceglie le due punte.

. Meccariello 6 - Il nuovo acquisto del Brescia garantisce sicurezza alla difesa. Soprattutto nel primo tempo, riesce ad arginare bene Ardemagni.

Lancini 5,5 - Il più in difficoltà del reparto difensivo. Rimedia un'ammonizione che lo condiziona per il resto della partita. Dal 77' Gastaldello sv. 

Somma 5 -Sulla prestazione del centrale pesa il fallo su Rizzato, che causa il calcio di rigore per l'Avellino.

. Machin 6 - E' tra i più intraprendenti e propositivi. Si fa vedere spesso in avanti e arriva anche alla conclusione, poi neutralizzata da Lezzerini. 

Bisoli 5,5 - Tanto fumo e poco arrosto per il figlio d'arte. Il centrocampista del Brescia si danna l'anima ma gli manca sempre lo spunto decisivo.

. Ndoj 5 - Nervoso sin dall'inizio della partita, colleziona falli su falli. Ma anche cartellini, ha sulla coscienza la doppia ammonizione e la colpa di lasciare in dieci il Brescia nel momento decisivo.

. Coly 6,5 -Attacca, difende, colpisce anche un clamoroso palo con un bel tiro dal limite. E' l'uomo ovunque del Brescia, purtroppo non basta.

. Caracciolo 6,5 - L'intramontabile attaccante trova il modo di lasciare il segno anche su una sconfitta. Colleziona diverse occasioni e mette la firma sul momentaneo vantaggio, siglando la rete su calcio di rigore. Dall'81' Ferrante sv. 

Cortesi 6 -Ha l'arduo compito di sostituire Torregrossa, e non lo fa rimpiangere. E' rapido, mette in difficoltà la difesa avversaria, si rende protagonista di una bella conclusione al volo parata da Lezzerini. Dal 69' Tonali 6 - Il classe 2000 prova il tutto per tutto con una conclusione dal limite nel finale di gara.