Donnarumma resta bomber anche in A. Joronen le prende tutte!

26.08.2019 00:09 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Donnarumma resta bomber anche in A. Joronen le prende tutte!

Bellissimo quanto meritato successo del Brescia sul campo del Cagliari per 1-0 nella prima giornata della Serie A 2019-2020. Ecco i voti delle Rondinelle.

JORONEN, voto 7
Debutto con tanti interventi, alcuni miracolosi. Joao Pedro e Ionita ne sanno qualcosa, se il Brescia ha vinto questa partita lo deve anche al gigante finlandese ex Copenaghen.

SABELLI, voto 6.5
Spina nel fianco costante per il Cagliari, che deve soffrirlo sia in fase difensiva che in quella offensiva. Una delle tante note positive.

CISTANA, voto 6
Gara senza acuti, ma anche senza errori. Un po' fatica con la fisicità e la tecnica di Joao Pedro, però solo nelle prime circostanze.

CHANCELLOR, voto 6.5
Preciso, puntuale. La personalità del venezuelano è fondamentale per ribattere i tentativi (pochi) del Cagliari, fa la cosa giusta nel momento giusto. 

MARTELLA, voto 6
Solita corsa ed intensità, nel finale sfiora pure il gol con un diagonale mancino che esce di poco.

BISOLI, voto 6.5
Assist con gol annullato, gol suo... annullato. Le gesta rimangono, ricordando che anche il figlio d'arte era all'esordio assoluto in massima serie. Mezzala moderna e dinamica, ne sentiremo parlare.

TONALI, voto 6.5
Non solo palloni col contagiri e interdizione, anche buone qualità di gamba, con capacità tecniche non indifferenti. Ha solo 19 anni e può solo migliorare.

DESSENA, voto 6
Torna nella sua Cagliari, dove era capitano fino allo scorso gennaio. È colui che ha brillato di meno a centrocampo, ma la poca appariscenza non significa che non sia utile alle Rondinelle.

SPALEK, voto 5.5
Parte bene, poi così così. Una gigantesca occasione nel primo tempo non sfruttata, nulla più.

AYÉ, voto 6
Il francese ha faticato alla sua prima in Italia, ma è giovane e tutto sommato non ha sfigurato. Sicuramente nel finale doveva chiudere il match in contropiede, non fallire l'occasione clamorosamente.

DONNARUMMA, voto 7
Segnava a raffica in B, finalmente gioca in A e non poteva che debuttare con gol. Prima lo fa su azione, con un bel colpo di testa, ma il Var annulla; nella ripresa segna il rigore assegnato ai suoi e quello non può toglierglielo nessuno. 


Sono entrati:

ZMRHAL, voto 6
Ennesimo giocatore all'esordio, fornisce freschezza a centrocampo.

GASTALDELLO, sv
Pochi minuti per proteggere il vantaggio.


L'allenatore

CORINI, voto 7
Tante assenze, fra cui Balotelli e Torregrossa, ma lo stile di gioco è rimasto lo stesso. Il Cagliari fa la partita, il Brescia crea le occasioni e segna (tre volte, peraltro). Buona organizzazione tattica, manovre perforanti ed efficienti. Ci siamo divertiti, e pensate con tutti a disposizione...