Caracciolo salva il risultato e merita il massimo.

07.05.2017 07:10 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
Caracciolo salva il risultato  e merita il massimo.

Minelli 6 : partita di ordinaria amministrazione dove salva un goal con una bella uscita bassa su Bonaiuti.

Untersee 6,5 : spinge sulla destra ma la sua parte resta sguarnita perché Ferrante non copre; li arriva spesso Pinato che crea situazioni pericolose. Comunque lo svizzero crossa e difende con grinta.

Calabresi 6,5. Cagni lo schiera con continuità e lui non delude. Un baluardo difensivo che fa quel che può in avanti.

Blanchard 6,5: meno efficace di altre volte, festeggia il compleanno con molta preoccupazione per le sorti della partita.

Lancini: 6: il ragazzo ha dei limiti evidenti ma a Cagni piace,  tanto che lo schiera a sinistra al posto dell'avanzato Coly 

Coly 6: dopo la "Sbornia" di Novara ritorna sulla terra giocando una partita normale. Senza obblighi di marcature dal il meglio di se; serve al volo un cross perfetto per Bisoli che costringe Pinsoglio ad un miracolo.

Martinelli 6: esegue il compitino con diligenza ma quando esce per far posto a Dall'Oglio subito scatta il rimpianto per questo ringhioso motorino svizzero che non regala niente come invece fa Dall'Oglio appena entrato( fallo inutile ,punizione,goal...)..

Bisoli 6,5 : avrebbe meritato il goal ma Pinsoglio ed i palo glielo hanno negato. Peccato poteva essere il Match winner della partita e della salvezza.

Crociata: 7: il giovane palermitano diventerà qualcuno; ha piedi, testa, corsa e personalità. Fa una discesa travolgente in area nel secondo tempo che avrebbe meritato migliore fortuna. Il Milan se lo riprenderà presto.

Ferrante 6: con Caracciolo al centro, gioca sulla destra ma non crossa mai perché il suo piede buono è il sinistro e deve sempre rientrare al centro per usarlo. Comunque è un giocatore vero su cui puntare.

Caracciolo 8: senza il goal sarebbe da 6- perché non incide quasi mai e la sua staticità rende prevedibile ogni attacco. Invece al 95' la butta dentro, perché questo sanno fare i goleador rispetto ai giocatori normali, e quindi 8 perché salva il Brescia da un dramma sicuro.

Dall'Oglio 4: non si può entrare in una partita decisiva come questa con la testa altrove. Entra e dopo 20" fa un fallo gratuito dalla cui punizione scaturisce il goal del Latina.Ma si può? Il calcio si gioca prima con la testa e poi con i piedi. Non ha capito dove si trovava e perché. Tutto quello che ha fatto dopo non conta.Errore madornale.

Camara 7 : entra verso la fine e porta la sua vivacità e pericolosità sulla destra. Dovrebbe giocare sempre ma si gioca in 11 e con Ferrante e Coly sugli out non c'era posto per lui. Tira 2 diagonali bellissimi che avrebbero meritato il goal.

Torregrossa 7. Di lui si ricorda solo una rovesciata da centro area che Pinsoglio para d'istinto. Sarebbe stato un Eurogoal fantastico. In pochi minuti non poteva fare di più.