Trapani, il ds Salvatori: "Concentrati per Brescia, ce la giochiamo"

16.05.2017 11:40 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Fabrzio Salvatori
Fabrzio Salvatori

 Trapani vivo e con voglia di lottare. Dopo una cavalcata ai limiti della normalità la squadra granata si gioca tutto giovedì sera contro il Brescia, al Rigamonti. Colpa dello scivolone di sabato contro il Cesena, che in una situazione normale può anche non essere influente più di tanto. Ma se sei obbligato a vincere per rincorrere, allora ecco che tre punti persi possono anche metterti in difficoltà. Da quando Alessandro Calori e Fabrizio Salvatori hanno ereditato la squadra e la situazione disastrosa lasciata dalla gestione Cosmi-Sensibile, grazie anche a qualche innesto dal mercato, il Trapani è tornato a sperare e ha ancora voglia di crederci. Fino in fondo.. "Giusto che si giochi alla pari. La testa e la serenità della classifica, possono fare la differenza però non si può giocare una partita pensando che il campionato sia finito quando ci sono dei colleghi - come noi - che hanno fatto sacrifici per arrivare dove sono. Confido - e sono sicuro che sarà così - nel massimo impegno di tutte le squadre del campionato". Direttore, ma che è successo contro il Cesena? "Volevamo quantomeno dare un colpo definitivo alla classifica e affrontare l'ultima partita con più serenità e la testa più libera avendo due risultati su tre a favore. Non è successo e così per la salvezza diretta abbiamo solo un risultato: speriamo di vincere. Dobbiamo giocarci tutto con le nostre forze per un obiettivo che a suo tempo sembrava impensabile. Il nostro cammino da quando siamo arrivati non deve far pensare che 'abbiamo fatto', se non ci salviamo non abbiamo fatto nulla". Cosa ha detto alla squadra dopo la sconfitta contro il Cesena? Vi giocate tutto a Brescia... "Ho parlato poco, perché in queste situazioni c'è da far capire che non abbiamo perso niente. Anzi, ci sono tante speranze. Affrontiamo una squadra - il Brescia - dove lo stadio sarà pieno, andremo a trovare un ambiente caldo dove anche loro come noi cercheranno di fare risultato. Non pensiamo più a quello che è successo, guardiamo avanti". Rendimento e organici a confronto, il Trapani contro il Brescia può giocarsela alla pari. "Si, chiaro. Nel girone di ritorno mi sembra che la classifica abbia dimostrato che possiamo giocarci la partita. Ovvio che ogni partita è diversa dalle altre, dovremo essere bravi a crearci le occasioni giuste. Si, a Brescia ce la giochiamo".