La giustizia c'è: 3.turni a Jallow per lo schiaffo a Pinzi.

 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:   articolo letto 100 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Francesco Di Leonforte/TuttoCesena.it
La giustizia c'è: 3.turni a Jallow per lo schiaffo a Pinzi.

Col Trapani è stata una partita tesa più da parte dei siciliani che dei nostri e se ne capiscono i motivi...Alcuni falli gratuiti frutto di nervosismo eccessivo sono stati lasciati correre dall'arbitro Pasqua e sono rimasti impuniti; come la manata sul viso di Legittimo a Bisoli nel primo tempo e altri interventi che avrebbero meritato di essere sanzionati. C'è poi stato lo schiaffo a gioco fermo di Jallow a Pinzi ,il quale,sorpreso dal gesto, si è lasciato cadere in ritardo un po' goffamente. Era per attirare l'attenzione dell'arbitro che avrebbe dovuto prendere dei provvedimenti severi che invece non ha preso. Ci ha pensato il giudice sportivo che ha comminato tre giornate al nordafricano che, in silenzio, ha "menato" impunito per tutta la partita. A posteriori, ben gli sta, anche se sarebbero stati più opportuni e tempestivi i provvedimenti sul campo.

Serie B, le decisioni del Giudice sportivo: 3 giornate a Jallow, 2 a Masi.

Resi noti i provvedimenti assunti dal Giudice sportivo in merito alle gare della 42esima giornata del campionato cadetto. Inflitti 3 turni di squalifica a Jallow (Trapani) "per avere, al termine della gara, colpito con una violenta manata al volto un giocatore della squadra avversaria". 2 turni a Masi (Ternana) "per avere, al 31' st, dalla panchina, rivolto all'arbitro espressioni ingiuriose; infrazione rilevata da un assistente". Fermati per 1 turno: De Luca (Vicenza), Almici (Ascoli), Del Fabro (Pisa), Ledesma (Ternana), Moras(Bari).