Kukoc attacca Cellino: “ Rispetta Caracciolo...è una bandiera”.

28.03.2018 06:36 di Redazione TuttoBrescia.it  articolo letto 159 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
Kukoc attacca Cellino: “ Rispetta Caracciolo...è una bandiera”.

Kukoc: "Caracciolo bandiera del Brescia. Serve rispetto"

L'ex terzino del Brescia Tonci Kucoc (24 presenze nel 2013-14) attraverso il proprio profilo Facebook ha voluto dire la sua al patron delle Rondinelle Massimo Cellino dopo le frecciate lanciate al centravanti e capitano Andrea Caracciolo a cui potrebbe non essere rinnovato il contratto in scadenza a fine anno: “Rispetto per quest'uomo. Andrea è una bandiera di Brescia e tu Cellino devi rispettare questo, ricordati che non hai fatto un c...o per Brescia, non sei stato tu a salvare il Brescia dal fallimento. Hai preso Brescia quando tutto era sistemato. - continua Kukoc – Da quando sei arrivato non hai fatto nulla, ogni settimana cambi allenatore, ogni settimana parli di un nuovo stadio di un nuovo centro sportivo e oggi? Devi pregare Andrea che perdoni la tua s.........a’. Il tuo è un attacco ad Andrea ai tifosi e alla città”.Parole forti quelle di Kucoc che oltre ad una difesa del Capitano Caracciolo, suonano come un attacco alla nuova proprietà rea di aver gestito il Brescia, a suo dire, malamente e aver mancato di rispetto all’Airone, bandiera delle rondinelle.