Giovanni Stroppa a Norcia la notte del terremoto: "Tremava tutto. E' stato terribile"

24.08.2016 19:35 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com

Giovanni Stroopa ex rondinella, attuale allenatore del Foggia e papà di ANDREA attanccante del BRESCIA racconta la paura vissuta nel ritiro di Norcia a causa del terremoto che ha scosso il centro Italia: "Sentire che tutto attorno tremava e scendere in strada è stato un attimo, ci siamo presi tutti un terribile spavento. La prima scossa è stata fortissima, impossibile non avvertirla, mentre scendevamo dalle camere tremava tutto. Sono caduti suppellettili, specchi, di tutto. Pochi attimi e ci siamo trovati tutti fuori, chi in pigiama, chi mezzo nudo. dopo la prima scossa abbiamo provato a risalire nelle camere per procurarci vestiti, un po' di coperte, ma le scosse successive non hanno certamente aiutato. La confusione era tanta, anche perché in albergo c'erano famiglie, squadre sportive giovanili, tanti bambini, tutti ovviamente spaventatissimi. Siamo rimasti in strada tutta la notte, alle 5 del mattino sembrava di essere i pieno giorno. In questo periodo, tra gente in vacanza e atleti di tante discipline, c'è tantissima gente ed erano tutti per strada".