Tare: "Brescia e Bologna nel cuore. Che squadra con Baggio, Guardiola..."

10.09.2019 09:05 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Tare: "Brescia e Bologna nel cuore. Che squadra con Baggio, Guardiola..."

Sulla Gazzetta dello Sport di oggi è presente una intervista al doppio ex di Brescia e Bologna, in programma domenica al Rigamonti, ossia l'albanese Igli Tare, attuale direttore dell'area tecnica della Lazio. "Da tempo speravo si tornasse a giocare questa partita - ha detto l'ex attaccante, soddisfatto -. Il Brescia deve stare in A, è la sua dimensione. Sono arrivato alle Rondinelle nel 2001 ed ero abituato a tutt'altro tipo di calcio, è grazie a loro se sono migliorato e se mi sono adattato alla Serie A. Giocavo con Baggio? Un fuoriclasse, ma non dimentichiamoci i vari Pirlo, Guardiola, Toni, ecc. Quella squadra è rimasta nella storia e ne sono contento, sento ancora quei giocatori e per persone come loro e per i tifosi sono felice per il ritorno in A. Un pronostico? Impossibile farne, sarà comunque una bella sfida. Corini applica un bel calcio, poi c'è Romulo che ho conosciuto molto bene alla Lazio".

Su Mario Balotelli, che ancora deve scontare due giornate di squalifica: "Ragazzo speciale, quella maglia per lui non può essere come le altre. La gente lo ama, lì può trovare fiducia e potrà essere di grande aiuto per il campionato delle Rondinelle".