Sconfitta pesantissima.

10.04.2017 02:26 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Sconfitta pesantissima.

Se mentre le dirette concorrenti vincono, il Brescia perde,  è pacifico che la situazione delle rondinelle sia preoccupante. La sconfitta interna con la Spal , se da una parte poteva starci, visto il valore dell'avversario capolista della serie B non per caso, dall'altra spalanca davanti a tutti il baratro della retrocessione. Per fortuna il campionato non è finito oggi e la speranza è l'ultima a morire, però la sconfitta con la Spal è di quelle che pesano e peseranno.  Non è bastato lo spirito guerriero che Cagni ha infuso nei suoi ragazzi per arginare la superiorità della Spal; il colpo è stato duro da far piegare le ginocchia e sappiamo che i k.d. Intaccano anche il morale. Ora, stando con un piede in Lega Pro, non abbiamo più nulla da perdere, non abbiamo calcoli da fare perché se non faremo punti contro il Benevento o chicchessia non avremo chances di salvezza . Per cui all'arrembaggio col coltello tra i denti e poi vada come deve andare ma almeno non avremo rimpianti per ciò che si poteva fare e non si è fatto.