Esordio amaro in Coppa Italia: il Perugia passa 2-1 ai supplementari

19.08.2019 01:38 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
Esordio amaro in Coppa Italia: il Perugia passa 2-1 ai supplementari

Quando sembrava tutto fatto, la doccia fredda. Il Brescia saluta la Coppa Italia al primo turno giocato, a causa del 2-1 subìto sul campo del Curi di Perugia dalla squadra allenata da Massimo Oddo. Dopo un ottimo primo tempo, conclusosi sull'1-0 per le Rondinelle con gol in rapina del solito Donnarumma, le Rondinelle lasciano campo agli avversari, che attaccano continuamente per poi infilare Joronen in pieno recupero con gol di Melchiorri. Si va ai supplementari: forte del gol che ha ridato morale e fiducia a tutto l'ambiente, il Perugia colpisce ancora, stavolta con una bella conclusione dalla distanza di Buonaiuto. Il Brescia tenta l'assalto finale, che però si conclude con un nulla di fatto: esordio amaro, testa solo al campionato da qui in avanti. E con un Balotelli in più, ufficializzato mentre era in corso il match in Umbria.

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Di Chiara; Falzerano (55' Kouan), Carraro, Dragomir (113' Ranocchia); Fernandes (77' Melchiorri), Capone (59' Buonaiuto); Iemmello. All. Oddo (Ruggiero, Leali, Nzita, Mazzocchi, Bianchimano, Falasco, Angella)

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen, Sabelli, Chancellor, Magnani (95' Tremolada), Mateju; Bisoli, Tonali (90' Viviani), Zmrhal (77' Curcio); Spalek, Donnarumma (83' Ayé), Torregrossa. All. Corini (Alfonso, Mangraviti, Martella, Morosini)

Arbitro: Piccinini di Forlì.