Dopo la "sbornia" Cellino, il Brescia si ripiglia.

24.10.2017 08:07 di TuttoBrescia.it Redazione Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dopo la "sbornia" Cellino, il Brescia si ripiglia.

Ci sono volute 2 sconfitte evitabili per ritrovare il Brescia vincente ed i 3 punti;  e dunque bravo Brescia e bravo Marino. Dopo la "sbornia" del cambio in corsa dell'allenatore a 2 giorni dalla partita col Novara, i ragazzi ed il nuovo allenatore si sono rimessi in carreggiata perché, come avevamo scritto, entrambi hanno dei valori da esprimere e prima o poi sarebbero usciti fuori. E' dunque tornato il sereno sulle rondinelle, su Marino e su Cellino grazie alla convincente vittoria sul traballante Bari da trasferta. Il peggio passato? Crediamo di si. La compagine che ha fatto punti con Boscaglia, li farà anche con Marino. L'ambizione e l'intento di Cellino immaginiamo sia quello di costruire un gruppo forte già nell'anno di transizione per presentarsi nel 2018/19 ai blocchi di partenza tra i favoriti per la promozione. Nulla da eccepire ma "Est modus in rebus" c'è un modo di fare le cose senza creare caos , cosa che evidentemente Cellino non considera.