Cellino, una salvezza in extremis

19.05.2018 16:41 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Cellino, una salvezza in extremis

Non ostante la magniloquente sapienza calcistica del “ Sor Cellino “ , ci siamo salvati all’ultima di campionato così come con Sagramola che in un’occasione fece anche meglio.Lo scampato pericolo può indurre sollievo non certo gioia e pertanto asciugandoci la fronte madida di sudori freddi, dobbiamo ringraziare i ragazzi che ce l’hanno fatta, Boscaglia che ha fatto la maggior parte dei punti, Pulga che ha fatto il suo e Marino che essendo stato catapultato in una realtà a lui ignota,non è crollato. Al Sor Cellino nulla dobbiamo dire che già non si sia scritto: più umiltà, più programmazione, più stabilità. Ma crediamo che queste doti non siano nella sua disponibilità.Par di capire che il suo legame col territorio sia pari a zero e ciò non aiuta. A Bergamo Percassi è parte del successo dell’Atalanta e pur essendo un imprenditore non inferiore a Cellino e ex calciatore, non sbrodola di calcio come il nostro leader. Ognuno da’ ciò che ha dentro; sin qui Cellino ci è piaciuto poco ..domani si vedrà.