Caccia al colpevole!

24.04.2018 17:13 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Caccia al colpevole!

Se il Brescia non comunica più fino al termine del campionato,parliamo noi. Non è possibile, ovvero lo è, dato che ne stiamo scrivendo, che a salvezza ancora da conquistare ci siano degli “spifferi” che dalla società diano per non confermato l’allenatore che dovrebbe acquisirla. E’ completamente assurdo mettere a repentaglio un traguardo non ancora raggiunto per la smania di mettersi in mostra. La notizia l’abbiamo letta tutti sulla stampa locale ( Bresciaoggi) nei commenti successivi alla partita col Cesena e siamo certi che si basa su fonti credibili e verificate. Il bello è che per avere queste notizie non c’è bisogno di indagare...basta ascoltare perché la voglia di ergersi sopra le mediocrità della salvezza apre i rubinetti dei sogni sul successore  ( De Zerbi, Oddo ecc.) senza pensare nemmeno per un istante al male che si fa alla squadra ed alla società. E poi è davvero triste ed ingeneroso il trattamento riservato a Boscaglia: allontanato, richiamato e ora che finalmente sta per raggiungere l’obiettivo , licenziato. Ma chi è quel genio che ha creato questo pasticcio? Sicuramente un chiacchierone, uno con la lingua lunga, uno che vive male la modesta realtà del Brescia di oggi invischiato nella lotta per non retrocedere, un nobile decaduto che ricordando i bei tempi fugge dalla realtà lanciandosi oltre le miserie di oggi. Chi è costui? La scelta è molto ristretta: o è lui o chi è vicino a lui. A voi la risposta.