Clamoroso: scoppia il caso Cellino-Giuffredi, tre giocatori pronti a partire

Attenzione in casa Rondinelle: il procuratore rompe con Cellino, Donnarumma-Ndoj-Martella rischiano di essere ceduti in estate
13.06.2019 23:48 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Clamoroso: scoppia il caso Cellino-Giuffredi, tre giocatori pronti a partire

Incredibile a Brescia: secondo quanto raccontato da TuttoMercatoWeb.com, è scoppiata una lite fra il patron delle Rondinelle Massimo Cellino e il procuratore Mario Giuffredi. È lo stesso agente a parlare di quanto accaduto, riportando le parole che il presidente ha riservato per lui: “Ha chiamato i miei assistiti e ha detto loro che per rimanere a Brescia avrebbero dovuto cambiare procuratore”. Si parla nel dettaglio del terzino sinistro Bruno Martella, del centrocampista Emanuele Ndoj e dell’attaccante-bomber Alfredo Donnarumma. Se le cose non si sistemeranno fra i due, si prospettano gli addii sicuro di questi tre protagonisti dello scorso campionato cadetto, dominato dalla squadra di Eugenio Corini. Giuffredi ha riferito che i tre hanno fiducia in lui, ed è per questo che le cessioni si farebbero probabili. Perdere Donnarumma, soprattutto, sarebbe un duro colpo, perché è da lui che si aveva intenzione di costruire presente e futuro.