Andrenacci: "Il debutto? È successo tutto in fretta. Siamo ancora vivi"

17.02.2020 18:20 di Redazione TuttoBrescia.it   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Andrenacci: "Il debutto? È successo tutto in fretta. Siamo ancora vivi"

Una serie di fortunati - per lui - eventi lo hanno portato a debuttare oggi in campionato contro la Juventus. A fine gara il portiere del Brescia Lorenzo Andrenacci ha commentato così in zona mista il match perso oggi contro il bianconeri: “Siamo ancora vivi sicuramente, mancano tante partite e abbiamo dimostrato anche contro una grande squadra che possiamo giocarcela con tutti. Ci proveremo fino alla fine. Penso che retrocedere non sia bello per nessuno, ce la metteremo tutti e sarà il campo a parlare”.

Sul debutto: “È stato tutto talmente veloce che le emozioni sono passate l’una dietro l’altra. Ho cercato di concentrarmi e di stare tranquillo, poi il resto è venuto da sé”.

Sul fallo di Cuadrado su Bisoli: “Non commento perché non ricordo, non ho visto bene l’episodio. Negli spogliatoi qualcuno ne ha parlato e ha detto che il rosso ci poteva stare”.

Sul gol di Dybala: “È stata una punizione strana, stavo mettendo la barriera e non ho visto partire la palla, avevo anche degli uomini davanti”.